giovedì 24 settembre 2015

La vecchia del Fiume. Segnalazione

Buon Salve amici de il Mondo di Sopra. In questa giornata di Giove dove il freddo entra nella pelle, ci fermiamo un attimo davanti a questo libro La vecchia del fiume.. Qui sono stata già rapita dalla copertina e credo che si adatti a questo freddo che arriva.




Con la Vecchia del fiume, pubblicato da Il Ciliegio Edizioni, Barbara Cannetti, scandaglia come una sonda l’animo umano. L’autrice, con questo suo nuovo romanzo, approfondisce il tema della ricerca personale. Un romanzo intimamente psicologico dove i due protagonisti sono le voci narranti di esperienze dolorose. Esperienze che consumano la vita, ma che non possono nulla contro la forza misteriosa dell’amore.


Titolo: La vecchia del fiume
Autore: Barbara Cannetti
Editore: Il Ciliegio Edizioni
Prezzo: 14,00 € cartaceo
Pagine: 163

Sinossi:

Fine degli anni '60.
Andrea, giovane e affermato avvocato, ritorna al paese per vendere la casa ereditata dallo zio Luca. Da tempo mancava dalla campagna e, per non affondare nei ricordi, decide di andare a pescare. Al fiume incontra Virginia, una donna affascinante e misteriosa. Cerca informazioni su di lei ma in paese regna un atteggiamento di omertà. Svuotando la casa dai mobili, Andrea scopre delle lettere di zio Luca indirizzate a Virginia. Quanto accaduto in passato viene narrato da Virginia, che ricorda i tormentati eventi di cui è stata protagonista, fino a un'inaspettata rivelazione..



Qualche riga sull'autore:

Barbara Cannetti vive a Corlo, un paese in provincia di Ferrara, città dove è nata. Dopo essersi diplomata al Liceo classico ha conseguito la laurea in Economia e Commercio presso l’Ateneo di Bologna. Ha pubblicato la raccolta di prose liriche Sedici milioni di colori (LibertàEdizioni, 2009) e partecipato a concorsi letterari, ottenendo numerosi primi premi e piazzamenti, sia in prosa che in poesia. Molti suoi testi sono pubblicati nelle antologie dei concorsi e in vari siti e riviste di settore. Parte delle sue opere, compresi diversi articoli di carattere socio culturale, sono visibili anche in internet.

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.