mercoledì 21 ottobre 2015

w...w...w...Wednesday

Il ginseng è pronto, i gatti fan colazione.. e allora che ne dite di iniziare la giornata con questa magnifica e divertente rubrica?



Per partecipare basta rispondere a queste semplici domande:

- Cosa stai leggendo?
- Cos'hai appena finito di leggere?
- Quale sarà il prossimo libro che leggerai?

Cosa stai leggendo?

Uhm vediamo.. cosa sto leggendo.. di libri ne sto leggendo parecchi :) ho sempre libri con me perchè in piccoli momenti mi piace sfogliare e perdermi anche in solo poche pagine, per farmi tornare il sorriso.

Come libro che sto finendo di leggere troviamo il figlio del cimitero di Neil Gaiman. Un libro che il mio compagno mi ha regalato qualche giorno fa. Di questo autore me ne ero già innamorata per Sandman, l'uomo dei sogni di cui il mio dolce compagno, per mia fortuna, lo colleziona in edizione deluxe. Come seconda lettura, invece sto finendo di leggere il racconto di Ornella Calcagnile con Un cuore per un cuore, come vi dicevo la volta precedente un racconto tutto steampunk.

 


- Cos'hai appena finito di leggere?


La volta precedente si trovavano alla prima domanda in cosa sto leggendo; ora invece eccoli che finiti ( e presto avrete le recensioni) li troviamo qui in cos'hai appena finito di leggere. Sono stata letteralmente rapita in due mondi completamente diversi l'uno dall'altro. In of poisedon viaggiavo nei mari e con le sirene, mentre in Nightmares ho viaggiato nel mondo degli incubi e i suoi mostri. Due mondi diversi, ma che nella stessa maniera mi hanno fatto emozionare e amareggiare per averli finiti troppo presto.




- Quale sarà il prossimo libro che leggerai?

I prossimi libri che leggerò sono libri che mi hanno lasciato l'acquolina in bocca dal momento in cui li avevo anticipatamente segnalati qui nel mondo. Il primo è Revenants che la casa editrice Piemme mi ha gentilmente inviato giusto qualche ora fa. Mesi passati sono stata catturata dalla versione televisiva di questo libro, una serie in cui  non ho seguito tutti gli episodi perchè non volevo guastarmi la lettura; quindi quando è giunto il momento di avere la possibilità di leggerlo e recensirlo ho colto subito l'occasione. Il secondo libro invece è un libro particolare di un autrice che vive quasi in un paese di c'era una volta... un libro quindi di un paese lontano..lontano.. ma che mi ha colpito subito nella segnalazione, sia per le illustrazioni cosi particolari, sia per il contenuto di cui vi ho lasciato una chicca la volta precedente cosi leggero e quasi magico. (vi lascio il click della segnalazione) . Ultimo della coda lettura, ma non ultimo come argomento, troviamo invece un libro della casa editrice Libro Aperto ,che mi ha gentilmente concesso,con Le parole che restano di Antonella Senese. Un libro che mi ha rapito non solo per la copertina in bianco e nero e per quello stile retrò, ma per una frase che mi ha lasciato quasi una fitta nello stomaco nel leggerla 
«E allora scrivi, scrivi e ancora scrivi. Perché non c'è più nessuno disposto ad ascoltare.»
E' una frase di sfogo, di libertà, di voglia di urlare al mondo e per questo non potevo lasciarmelo scappare





E voi cosa state leggendo? In quale regno state viaggiando? Quale creatura vi sta sussurrando? Il mio blog si alimenta con le vostre risposte, non indugiate! Forza di commentare che aspettate?

3 commenti:

  1. Ho appena pubblicato il mio www... http://peccati-di-penna.blogspot.it/2015/10/w-w-w-wednesday-59.html
    Io ho seguiro un po' la serie di Les Revenants, la storia mi piace gli attori un po' meno, magari il libro è migliore xD

    RispondiElimina
  2. Dralon e nightmare mi ispirano tantissimo e vorrei leggere anche un cuore per un cuore *_* comunque se ti va di passare ti lascio il link al mio www.

    http://lostupendomondodeilibri.blogspot.it/2015/10/wwwwednesday-17.html?m=1

    RispondiElimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.