giovedì 25 febbraio 2016

#22 appuntamento con la strega: La Verbena officinalis, dall'amore alla protezione

Buonsalve amici de il mondo di sopra e bentrovati ad un nuovo appuntamento con la strega. Il giovedì precedente abbiamo analizzato la Luna Piena di Febbraio detta anche Luna Tempestosa. Oggi parliamo della Verbena.






La verbena è la pianta magica per eccellenza. Si dice che essa venga utilizzata anche per scacciare la malinconia. E' una pianta erbacea infestante, molto comune, che può raggiungere i 50-60 cm di altezza. I fiori sono piccoli e possono variare dal rosa al lilla al bianco. Questa pianta la si può trovare in tutta Italia tra i ruderi, prati, boschi e tra le strade della campagna. Si raccoglie SOLO IN PRIMAVERA .
Il pianeta legato a questa pianta è Venere e l'elemento Terra. 

Le Divinità legate a questa pianta e con cui possiamo lavorare sono: Marte, Venere, Iside, Aradia, Giove, Thor, Giunone

La Verbena Officinalis si usa per amore,  protezione, purificazione, curativi, pace, giovinezza, castità, sonno, denaro.

Antiche storie narrano che i sacerdoti dell'antica Roma usavano la verbena per purificare gli altari di Giove. Si preparavano anche delle piccole fascine di verbene per spazzare gli altari. I druidi invece utilizzavano tisane di verbena e menta prima di divinare sul futuro.

USI MAGICI

La Verbena è un ingrediente abbastanza frequente nelle miscele d'amore e nei riti di protezione.

Una corona di verbena protegge il mago che sta evocando spiriti.

Qualsiasi parte della pianta può essere portata come amuleto personale.

La verbena protegge la casa da fulmini e tempeste. L'infuso spruzzato intorno a casa caccia gli spiriti maligni e le negatività.

La Verbena viene aggiunta agli incensi di esorcismo, alle miscele da spruzzare e alle miscele di purificazione.

Spargere l'erba essiccata intorno alla casa porta tranquillità, indossata, invece, dona la calma.

La verbena è utilizzata nei riti di denaro e prosperità; se viene seppellita in giardino ci sarà ricchezza in casa e le piante saranno rigogliose.

Antiche leggende narrano che indossare la Verbena può portare all'eterna giovinezza.

Per dormire sonni tranquilli la si può mettere vicino al letto, legare intorno al collo o bere il suo infuso prima di andare a letto.

Per aiutare la guarigione bisogna mettere una radice di verbena legato con un metro di filo bianco al collo dell'ammalato fino alla completa guarigione.

Per scoprire se una persona gravemente malata guarirà o morirà, prendete in mano un po' di Verbena e appoggiategliela contro ma in modo che l'erba sia ben nascosta, poi chiedetegli come si sente: se risponde fiducioso vivrà, altrimenti probabilmente morirà.

Se qualcuno che conoscete vi ha sottratto qualcosa, indossate della Verbena in sua presenza, ritornerete in possesso degli oggetti rubati.

La Verbena nella culla di un bambino lo farà crescere con un buon carattere e con amore per lo studio.

Gli antichi popoli narrano che spalmare il succo di Verbena sul corpo consente alla persona di predire il futuro, di vedere esaudito ogni desiderio, di trasformare i nemici in amici, di attirare l'amore e di essere protetto da tutti gli incantesimi. Bruciare la Verbena allontana gli amori indesiderati.



Sacchetto magico per trovare l'amore:

- stoffa bianca di seta o cotone
- nastrino bianco


Creare un sacchettino e all'interno porre alcuni fiori di caprifoglio, petali di rosa e verbena, cinque chiodi di garofano, una conchiglia ed un pezzo di rubino.



3 commenti:

  1. Ho sempre sentito parlare della verbena per le purificazioni ma non credevo di poterla trovare dappertutto. Visto che abito in campagna questa primavera cercherò di trovarla. Mi piace molto questa rubrica!^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono contenta che ti piaccia.^^. La verbena si può utilizzare per molte cose, è una pianta come vedi versatile.. anche se qui ho lasciato la ricetta per il sacchettino dell'amore, si possono fare anche sacchetti per purificazione e protezione.

      Elimina
  2. Ciao
    mi piace questa rubrica. Molto interessante.

    RispondiElimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.