giovedì 8 settembre 2016

#34 Appuntamento con la strega: Realizzare un talismano passo dopo passo [con foto]



Buongiorno cari amici lettori e bentornati nello spazio Il mondo di sopra. Oggi è giovedì e se sbircerete nel calendario troverete che siamo in luna crescente. Questo momento diventa quindi propizio per quei rituali per l'abbondanza e la prosperità - soprattutto economica - . Questo talismano che vi presento oggi è perfetto per quei momenti in cui si ha il bisogno di un'entrata in più, o un'entrata in generale. Quei momenti in cui si ha il bisogno di abbondanza economica soprattutto nel portafoglio, e diciamocelo, in questo periodo di crisi dove il lavoro in Italia sembra abbandonarci drasticamente, non è male. Ecco perché ho realizzato questo articolo passo dopo passo, che con le foto, vi permette quindi in maniera molto facile di realizzare il vostro talismano personale.

[ Generalmente il procedimento dei talismani è sempre lo stesso, ovviamente il contenuto con erbe e cristalli cambia a seconda dell'intento ]



























Occorrenti per il Talismano della prosperità:

- incenso in polvere di noce moscata e cannella
- ciotolina per fumigare l'incenso ( si può utilizzare anche un semplice piattino, ma per non romperlo inserire il carboncino su della sabbia)
- carboncino
- candela verde ( in caso di assenza si può utilizzare una candela bianca)
- monete preferibilmente gialle
- stoffa bianca (o verde) 
- filo verde (o bianco)
- erbe per la prosperità: alloro, basilico, camomilla, legno di cannella.
- punta di cristallo di rocca

Preparazione: 

Per cucire il talismano si ha bisogno di tanta concentrazione, quindi è consigliato farlo durante un momento di quiete in casa in una stanza silenziosa e concentrarsi sull'intento, ovvero sull'arrivo, tramite lavoro, di denaro o di trovare un lavoro che vi porti stipendio regolare.
Non è necessario seguire uno stile per cucire il sacchettino. L'importante è non pungersi e immaginare ogni punto un arrivo di denaro.


Ricordatevi di lasciare una parte della stoffa non cucita  per inserire le erbe e le monete. 

Prima di inserire le erbe munitevi di un pezzetto di cotone, o un pezzetto di tovagliolo, per dare al sacchetto una base morbida. Inserire erbe e monete nel sacchetto.
Dopo aver inserito la preparazione del sacchetto, chiuderlo con dello spago.


Il nostro talismano quindi è pronto!

Ora il talismano ha bisogno di essere programmato e benedetto con l'incenso e la candela che avete messo da parte precedentemente:

Attenzione, la ciotola e la candela vanno inseriti lontani da oggetti dove si possono infiammare facilmente. E' preferibile utilizzare un incensiere adatto per il carboncino, poggiato su un tavolo libero, in caso di assenza di incensiere è possibile utilizzare un piattino, ma va ricoperto di sabbia.
Per accendere il carboncino fatelo all'aperto utilizzando una candela e un lungo bastoncino o un cucchiaio che possa allontanarvi dalla fonte di calore. Quando il carboncino diventerà ardente [attenzione a non bruciarvi] sarà possibile inserire la nostra misura di incenso creata con noce moscata e cannella.

Accendere la candela verde ( o bianca) poggiata anch'essa su una base (io ho utilizzato un bicchiere di vetro e sale)


La mistura di incenso di noce moscata e cannella vi permetterà di inviare il messaggio all'Universo di procurare nella vostra vita, prosperità economica, attivando quindi il nostro talismano. 

Ora che è tutto pronto, è possibile attivare il talismano passandolo sulla candela ( a debita distanza dalla fiamma ) e sui fumi dell'incenso. Mentre passate il talismano ricordatevi di visualizzare il denaro, il lavoro e lo stipendio regolare. Immaginatevi felici e sereni senza più problemi economici e con la possibilità di far pagamenti e acquisti regolari.


Cosa fare quindi del talismano quando incenso e candela sono consumati? 

Qui in realtà la risposta sta a voi. E' possibile inserire il vostro talismano nella borsa, nello zaino o nella tasca dei jeans e portarlo sempre con voi. Se invece volete che il vostro talismano attivi la prosperità di tutti i membri della vostra casa, è possibile quindi appenderlo sulla porta d'ingresso con un semplice gancio, così che ogni membro attraversi l'intento magico. 

Perché la porta di ingresso? 

In magia la porta di ingresso rappresenta l'entrata di un nuovo giorno, l'apertura di un nuovo percorso e di un nuovo viaggio che è perfetto per la ricerca di nuovi modi per incanalare la prosperità nella vostra vita. 

Per quanto riguarda invece il resto della vostra magia, quindi candela e carboncino, è bene prima di allontanarsi dalla stanza, di assicurasi che entrambi siano completamente spenti. Se vi è possibile seppellite i resti vicino la vostra casa, se invece non avete un giardino inseriteli pure in un vaso da terra sul balcone. 


La vostra magia è pronta, fatemi sapere se lo realizzerete. Sono curiosa delle vostre opinioni. 








4 commenti:

  1. Emiii buondì questa è la mia rubrica preferita, sei grandissima e le foto... wowww hanno reso eccome, sono strepitose. Magia pura! voglio assolutamente provare a farlo <3 <3 <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno cara Ely, ti ringrazio per i tuoi complimenti e che le foto ti siano piaciute. Fammi sapere se lo realizzerai

      Elimina
  2. Questi post mi piacciono sempre tantissimo! Non so se lo farò, ma sarebbe bello!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' molto semplice da realizzare, fammi sapere :)

      Elimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.