mercoledì 22 febbraio 2017

Cosa possiamo trovare in libreria.

Buon pomeriggio abitanti lettori del mondo, con queste segnalazioni in realtà non ho resistito, dovevo assolutamente parlarvene! Sono elettrizzata per molte di queste, come ad esempio il romanzo ufficiale di Zelda e il nuovo romanzo edito dalla Corbaccio e di altre ne sono incuriosita come la nuova uscita della Dea e Longanesi.  Insomma, sono sicura che anche questo mese marito avrà da lamentarsi. Che ne dite... diamo un occhiata?

MAGAZZINI SALANI (GRUPPO EDITORIALE MAURI SPAGNOL) PUBBLICHERÀ L’EDIZIONE ITALIANA DI

THE LEGEND OF ZELDA. L’ARTE DI UNA LEGGENDA

Magazzini Salani, un marchio di Adriano Salani Editore (Gruppo editoriale Mauri Spagnol) comunica di aver acquisito i diritti di pubblicazione per l’Italia di The Legend of Zelda. L’Arte di una Leggenda (The Legend of Zelda. Art & Artifacts), l’atteso libro ufficiale legato alla celebre saga Nintendo.

Il volume contiene oltre 400 pagine ricche di illustrazioni dedicate alla ormai trentennale storia della serie, incluso un approfondimento su The Legend of Zelda. Breath of the Wild, il nuovo videogioco in uscita il 3 marzo per console Nintendo Switch e Wii U.

Un focus particolare è dedicato a interviste esclusive con i membri del team di sviluppo dei giochi, lo studio originale dei personaggi, artwork inediti e molto altro – con uno sguardo nostalgico al passato e uno trepidante d’attesa verso il futuro. La data d’uscita di The Legend of Zelda. L’Arte di una Leggenda sarà comunicata appena possibile attraverso i canali social.


TORNA L’AUTORE ITALIANO DALL’IDENTITÀ SEGRETA CHE CON IL PRIGIONIERO DELLA NOTTE HA STREGATO LETTORI E EDITORI INTERNAZIONALI COME PENGUIN

In libreria: 23 febbraio 2017

«Cosa sai delle stelle, Anna?» domandò Lucas, immobile al mio fianco. Ci pensai su.
«Niente. Non c’è niente che possa veramente sapere.»
«Non è corretto. Una cosa la sai.»
«Cosa?»
«Quello che sai delle stelle è che sono morte. Quella che credi sia una stella in realtà è un fantasma. E quella che vedi è l’eco del fuoco che la faceva ardere.»

Manca poco al tramonto quando il cielo grigio e nero che incombe sulla città di Haven si accende di un rosso infuocato. Ma quel bagliore non proviene dal sole calante che tenta di illuminare uno degli ultimi giorni che precedono il Natale.È il rosso violento di un incendio scaturito sulla cima di una collina in periferia, nella cittadina abbandonata di Eden Crossing.Il respiro del fuoco non ha lasciato scampo: l’eccentrico tempio che accoglieva il reverendo Tobias Manne e i suoi adepti è ora un sepolcro ardente con decine di vittime.La profiler Anna Wayne e il detective Lucas sono arrivati troppo tardi per impedire quel suicidio rituale...  ma qualcosa appare assurdamente incongruo. Qualcuno è riuscito a dominare il fuoco, a farsene padrone. E forse quello non è un suicidio collettivo, ma la più efferata delle stragi, messa in atto da una mente visionaria e geniale. Perché esiste soltanto una cosa più affascinante e pericolosa del manipolare il fuoco: manipolare le menti. Mentre in città la notte arde di altri fuochi, Anna e Lucas devono sfidare il tempo per riuscire a elaborare un profilo del killer, ricostruire la storia delle vittime e individuare la più sfuggente delle ombre, prima che uccida ancora.Ma ogni indagine ha un prezzo, e quando sia Anna sia Lucas scoprono che quel caso affonda le radici nel loro passato, nei loro segreti, sono costretti a chiedersi se possono davvero fidarsi l’una dell’altro... O se invece, come predicava il reverendo Tobias Manne, non sia il momento di compiere l'ultimo passo: accettare l'inaccettabile.

Federico Inverni è lo pseudonimo di un autore che preferisce conservare il proprio anonimato, lasciando che siano i suoi romanzi a trovare la loro strada, ma è felice di parlare con i suoi lettori e con i tanti librai che l’hanno contattato attraverso i social network. Nasconde i suoi interessi e le sue passioni fra le righe che scrive. Ha esordito con Corbaccio nel 2016 con il thriller Il prigioniero della notte, il primo romanzo con protagonisti la profiler Anna Wayne e il detective Lucas. Il respiro del fuoco è il suo secondo romanzo.

L'ultimo maestro Pokemon di Carol Christo


editore Mondadori Electa
collana Electa Junior
formato 13,8 x 20,5 cm
pagine 144 cartonato olandese
età dai 9 anni
prezzo 12,90 €
in libreria  febbraio 2017

Con oltre 500.000.000 download complessivi e 4,6 miliardi di km totali percorsi dai giocatori alla ricerca i pokemon Pokemon Go è diventato un vero e proprio fenomeno sociale. L’ultimo maestro Pokémon, edito da Mondadori Electa nella collana Electa Junior, è la prima fan fiction ispirata a questo videogioco in realtà 3Dche da mesi spopola in tutto il mondo. 

Luca e  i  suoi  amici  sono  pazzi  di  Pokémon  Go  e,  sognando  di  diventare  un  giorno  Maestri Pokemon, dedicano ogni minuto libero dagli impegni scolastici a scorazzare per la città a caccia di mostriciattoli.  Finché  un  bel  giorno  si  sparge  la  voce  che  nel  parco  della  città  si  sia nascosto  un Gyarados,  il  serpente  marino,  un  Pokémon  molto  raro.  Ed  è  così  che  i  tre  amici elaborano immediatamente un piano per marinare la scuola e mettersi in caccia, senza però immaginare di andare  incontro  a  un’avventura  davvero  mozzafiato  nella  quale  accadranno  ben  presto  cose strane.  Compaiono  uccelli  leggendari,  fantasmi  e  mostri  e  i  ragazzi  capiscono  che  hanno  a  che fare  con  la  realtà  aumentata  del  videogioco  che,  fuori  controllo,  sta  mettendo  a repentaglio  la sicurezza del mondo.
Riuscirà Luca a diventare un vero, abile Maestro Pokémon e sconfiggere il Male? 

Carol  Christo  è  autrice  esordiente,  il  suo  volume L’ultimo  Mestro  Pokémon uscito  in  brasile  ha immediatamente venduto i diritti in 7 nazioni diverse.

LE RAGAZZE VOGLIONO LA LUNA 
JANET MCNALLY
DeA

È ormai arrivato il tempo di Le ragazze voglio la luna di Janet McNally! Ambientato in una calda estate newyorkese, il libro racconta le avventura di Phoebe, una ragazza forte e intraprendente che cela da molto tempo numerosi segreti. Segreti che hanno messo in crisi il rapporto con Tessa, la sua migliore amica, e che hanno mandato all'aria l'unica possibilità con il ragazzo per cui ha una cotta colossale. Eppure Phoebe è abituata a convivere con questa realtà, tutti nella sua famiglia hanno qualcosa da nascondere. Sua sorella Luna se ne è andata a Brooklyn per inseguire un sogno, suo padre Kieran, famosa star del mondo della musica, se ne è andato e basta. E poi sua madre, una bugiarda di professione. Un giorno la nostra protagonista decide però che è arrivato il momento di mettere a posto tutti i tasselli mancanti della sua vita, e comincerà così un viaggio indimenticabile, tra musica indie, notti insonni e amori impossibili. Perché in fondo, chi di noi non ha segreti? Janet McNally, con queste pagine, riesce a toccare con grande efficacia un tema che coinvolge proprio tutti: la ricerca della verità e di noi stessi. Questo romanzo ha tutte le caratteristiche per essere letto tutto d'un fiato! Voi cosa ne pensate?


SLUMBERLAND
Paul Beatty 
Trad. Silvia Castoldi 
Pagine: 318
Prezzo: 18.50€

Dal vincitore del Man Booker Prize 2016, arriva in libreria un romanzo osannato dalla critica in cui Paul Beatty, con tono provocatorio e humour raffinato, riflette sulla questione razziale, sulle relazioni uomo-donna e sulla musica, costruendo un graffiante ritratto delle contraddizioni di quegli anni. Ambientato a Berlino nel 1989, è la storia Dj Darky, un nero di Los Angeles che sogna di ritrovare Charles Stone, in arte Schwa, mitico musicista dell’avanguardia jazz, e fargli suonare il suo perfetto pezzo beat. L’autore sarà a Roma a metà marzo, tra gli ospiti principali del festival Libri Come.



Torna in libreria, con la prefazione di Donato Carrisi, la vera storia di JOHN DOUGLAS, il primo cacciatore di serial killer. 


In libreria dal 24 febbraio 2017 Pagine: 386 Prezzo: 18,60€

Il libro arriverà anche sul piccolo schermo nella serie prodotta da David Fincher per Netflix. 

MINDHUNTER JOHN DOUGLAS Milano, 21 febbraio 2017 – Scritto a quattro mani con il produttore cinematografico Mark Olshaker, torna in libreria per Longanesi, con la prefazione di Donato Carrisi, Mindhunter, la vera storia di John Douglas, l’agente speciale che nel 1980 fondò l’Unità investigativa di supporto dell’FBI e il programma di “Criminal Profiling” che avrebbe cambiato per sempre le tecniche di indagine sui serial killer. Una storia complicata e dolorosa quella di Douglas, il primo ad avere quell’intuizione dirompente che lo ha portato a girare per anni tra le prigioni degli USA e a intrattenere colloqui con i più pericolosi criminali americani, da John Wayne Gacy, l’uomo che vestito da clown uccideva senza pietà, a James Earl Ray, sicario di Martin Luther King. Per riuscire ad anticipare le mosse di un serial killer serve imparare a pensare come lui e ad agire come lui: serve guardare il male negli occhi. Ed è a questo che si è dedicato l’agente dell’FBI nel corso della sua carriera, sacrificando tutto se stesso e infine pagando un prezzo molto alto per un’immersione così profonda nelle perversioni più atroci della mente umana. Reso celebre da Thomas Harris, che da lui trasse ispirazione per il personaggio di Jack Crawford nel Silenzio degli Innocenti, John Douglas è divenuto negli anni un punto di riferimento imprescindibile per intere generazioni di scrittori, autori televisivi e sceneggiatori. Una «bibbia» non ufficiale per tutti coloro che hanno riscritto il concetto di «crime fiction» così come oggi lo conosciamo e amiamo. La storia di Douglas arriverà a breve anche sul piccolo schermo: una serie televisiva di dieci episodi prodotta da David Fincher e Charlize Theron, distribuita da Netflix. . JOHN DOUGLAS ha fondato l’Unità investigativa di supporto dell’FBI nel 1980, riuscendo nel tempo a creare un autentico programma di Criminal Profiling. Si è ritirato dal lavoro sul campo nel 1995, dopo venticinque anni di servizio. Oltre a numerosi saggi, ha scritto due romanzi con protagonista il profiler dell’FBI Jake Donovan, Broken Wings e Man Down. MARK OLSHAKER, scrittore, produttore cinematografico, ha prodotto il programma Mind of a Serial Killer, nominato agli Emmy. Ha scritto e prodotto numerosi documentari, vincendo un Emmy per Roman City. 

Nessun commento:

Posta un commento

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.