mercoledì 5 luglio 2017

W.w.w Wednesday!




Buongiorno Abitanti Lettori, siamo arrivati a mercoledì! Dite che si potrà definire una giornata piena come un tuorlo o vale solo quando il nostro stomaco diviene un frigo stracolmo di roba? Oggi la mia giornata è veramente piena e mentre vi scrivo con il rumore del tosaerba che viene da fuori, non potevo resistere al W.w.w che ci porta a spettegolare sulle letture! Bando alle ciance e cominciamo:

 

Ho trovato Incubus in una cesta di libri ad un euro, al mercatino dell'antiquariato che si è svolto a Sotto Il Monte domenica scorsa. Quasi demoralizzata da quella cesta di libri già letti, mi sono trovata tra le mani questo libro, un libro scuro, dai tratti forti che tratta sette racconti che attuano un viaggio all'interno delle paure più oscure e della follia. Blood è la seconda volta che fa capolino nel www, ma se prima era tra gli ultimi posti in Cosa leggerai dopo, adesso è quasi giunto alla fine del cosa stai leggendo; nonostante sia un libro da molte pagine, la scrittura scorrevole e fluida riesce a farcelo divorare



Siete pronti? Mettetevi comodi perché qui la lista è lunga:


Il rifugio delle ginestre è un libro che mi ha lasciato sorpresa. Ammetto di esser stata ingannata dalla copertina e dalla sinossi, pensando di trovarmi di fronte ad una storia quasi leggera, una storia d'amore e di passato, invece pagina dopo pagina mi sono resa conto che è veramente tutt'altro. E' una lama che buca il ghiaccio al nostro interno e ci fa apprezzare il nostro essere così donne. 
Ho ricevuto La lettera grazie ad uno scambio. Il giorno dell'uscita la Blogsfera fu totalmente invasa da recensioni e anteprime su questo romanzo, eppure adesso che l'ho letto sono completamente in un oblio amletico di ni. La storia non è poi malaccio, ma non è davvero quel gran tesoro che si decantava, almeno per me.
Morty L'apprendista è il quarto volume del fantasy Mondo Disco. Ammetto di aver letto la saga non seguendo completamente l'ordine di uscita e non ho avuto comunque difficoltà nell'apprezzarne la lettura. Morty è un libro da poche pagine, che si legge giusto in un paio di ore, ma che ci permette di svagarci e ridere un po'. 
Il bambino che sognava la fine del mondo è un libro anch'esso ricevuto per scambio. E' una storia complessa, un quasi thriller che ci porta nella città di Bergamo. Per me - a tutt'ora che l'ho finito - è un grande punto interrogativo.


Ultimamente mi rendo conto che sto rinnovando totalmente la mia libreria, mettendo in scambio libri che non mi interessa rileggere nel tempo e questo mi porta ad avere a livello di lettura, sempre libri "nuovi" che tenevo d'occhio da un po' o che in quel momento mi ispiravano per lo scambio. Quindi a questa domanda rispondo - e so che molti di voi storceranno il naso, visto che non sono letture proprio novità - con:

Giuro, quando ho letto il retro di questa copertina sono morta dal ridere. Mio marito da una parte che reggeva la pila di libri acquistati, dall'altra un ragazzo che finalmente aveva in mano la sua copia di ventimila leghe sotto i mari - tu non lo sai, ma io ti stimo! - e io in mezzo che ridevo e tenevo stretta questo Delirio di una notte di Mezza Estate. Non ho letto altro, ma mi è bastato. Spero di non rimanerne delusa. 
Ho evitato questo libro come Forrest Gump quando all'inizio correva lontano dai bulli. Quando mesi fa l'avevo trovato al mercatino per una manciata di euro, l'ho guardato e l'ho lasciato lì, quasi come se il diavolo avesse toccato l'acqua santa - i film stupidi insegnano - ma anche questo ad un euro, suvvia ammettiamolo, mi toccava. Visto che anche di questo ne hanno parlato tanto e troppo, toccava anche a me non trovate? Tutte le volte che ho scritto ti amo sperando che io non pianga amarezza per quell'euro perso. 


Ora tocca a voi! Riempitemi di link, fatemi sapere le vostre risposte, ditemi le vostre su queste letture si vi ispirano o se le avete fatte. Insomma, date voce ai vostri pensieri! 

7 commenti:

  1. Ciao! La lettere l'ho preso appena uscito in ebook ma devo ancora leggerlo!
    Tutte le volte che ho scritto ti amo mi è piaciuto ma non mi ha entusiasmato.

    RispondiElimina
  2. La lettera mi aveva intrigata un sacco al tempo della sua uscita, ma poi l'entusiasmo è andato scemando.
    Delirio di una notte di mezza estate sembra esilarante!

    RispondiElimina
  3. Blood è anche una mia lettura.
    Ammetto di averlo trascurato per altri impegni ma assolutamente lo finirò presto!

    RispondiElimina
  4. Ciao! Complimenti per le belle letture ☺☺ ti seguirò con molto piacere ☺ e, se naturalmente sei interessata, ti invito nel mio Mondo di sopra ☺
    Grazie comunque ☺
    Buon pomeriggio ☺
    dreamsink92.blogspot.it

    RispondiElimina
  5. Beh sì, il libro ad un euro dovevi per forza prenderlo altrimenti che lettrice compulsiva sareszti stata???
    Comunque anche io non l'ho mai letto, voglio sapere alla fine cosa ne pensi.
    La lettera attirava anche me proprio per le recensioni super positive ma siccome io sono sempre la voce fuori dal coro forse anche a me non piacerebbe....

    Ti lascio il link del mio www
    https://weareinwonderlandblog.blogspot.it/2017/07/wwwwednesday-37.html

    RispondiElimina
  6. Ti dirò, a me la Han non è dispiaciuta! Avevo odiato la sua prima trilogia, questo YA invece l'ho trovato leggero ma carino, aspetto l'uscita del terzo, sono curiosa! :) Ti lascio il mio WWW nel caso volessi passare: https://ombre-angeliche.blogspot.ch/2017/07/www-wednesdays-14-2017.html

    RispondiElimina
  7. Tutte le volte che ho scritto ti amo devo leggerlo, ce l'ho in inglese ma non ho ancora avuto il tempo di iniziarlo...

    Ti lascio il mio www,passa se vi va: https://goo.gl/f7ikyo

    RispondiElimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.