martedì 13 ottobre 2015

This is Samhain: Purificare spiritualmente la nostra casa



Visto l'avvicinarsi di Samhain, uno dei sabba principali della ruota dell'anno..ho deciso di proporvi diversi articoli sul blog che passo dopo passo arriveranno al punto principale, ovvero cosa simboleggia Samhain e come celebrarlo.

Diamo inizio quindi a This is Samhain (che fa parte della rubrica Speciali)


Nella volta precedente abbiamo analizzato due cristalli con cui si può lavorare in questo sabba, ovvero l'ametista e l'onice nera. 

Oggi invece parleremo di come rendere pulito e armonioso l'ambiente della nostra casa.



Sin dai tempi antichi la casa ha simboleggiato quel luogo di pace e sicurezza che proprio rende equilibrato il nostro animo. Tuttavia spesso ci troviamo a tralasciare la pulizia e non solo quella fisica, ma soprattutto quella spirituale, un po' per pigrizia, un po' per mancanza di tempo, ci troviamo quindi a tralasciare il nostro luogo sicuro cosi da renderlo disarmonico.

Le case come le persone possono essere cariche di energia negativa. Alcuni sacerdoti dicono che per vivere in un ambiente armonioso e magico si ha bisogno di pulire spiritualmente la casa almeno ogni quattro mesi. Tuttavia emozioni come rabbia, dolore, odio ristagnano nelle nostre mura, quindi la pulizia va fatta non solo ogni quattro mesi, ma periodicamente più vicino.

Per cominciare la purificazione si comincia dal pulire materialmente la nostra casa. Visto che Samhain annuncia l'arrivo dell'anno nuovo, buttiamo via tutto ciò che è vecchio e rotto, gettiamo via ciò che non ci serve più, svuotiamo i cassetti da carte, cartine e cartacce che magicamente si accumulano e liberiamoci di tutti quei regali fatti da persone del passato che non appartengono più alla nostra vita.

Se non sopportate l'idea di buttare queste cose che costose o comunque ancora nuove vivono nelle vostre case, potete tranquillamente regalarle a qualcuno o darle in beneficenza.

Scartate i vestiti strappati o macchiati, scartate la roba che non vi sta più o che vi sta malissimo, eliminate le cose che vi ricordano periodi brutti o dolorosi della vostra vita.

Se avete la possibilità ridipingete i muri, altrimenti lavateli se la pittura ve lo permette con acqua e limone. 
Pulite e consacrate tutti gli strumenti di pulizia. Fermatevi un momento e chiedete alla Dea di aiutarvi a pulire la vostra casa da tutti i residui negativi.
Ora che materialmente abbiamo ripulito la nostra casa, bisogna ripulirla spiritualmente, in quanto la casa dovrebbe aiutarci a realizzare i nostri desideri e non ostacolarli.
E' possibile fumigare dell'incenso come la salvia in tutte le stanze. Spruzzare dell'acqua e sale. Bollire erbe di protezione sui fornelli.

Appendere delle campane a vento per eliminare l'energia negativa e incrementare l'energia positiva. 

Lavare i pavimenti con acqua e sale cosi da eliminare le energie negative e lavare i vetri di casa con acqua e aceto cosi da ingraziarsi i guardiani dell'aria.

Per ottenere il massimo dalle pulizie spirituali della casa è possibile programmare queste attività secondo le corrispondenze astrologiche favorevoli.



Giorni adatti: domenica, lunedì, venerdì, mercoledì
Fasi lunari: Luna Piena o Nuova
Colore delle candele: Bianco
Spezie, erbe, resine magiche: noce moscata, rosmarino, salvia, mirra, benzoino, pepe rosso, camomilla, alloro, cannella, garofano, verbena.  

2 commenti:

  1. Molto, molto interessante! Cercavo giusto articoli del genere in questo periodo, visto che avrò finalmente una casa mia e ho intenzione di vivermela in modo magico a 360° =D grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si Samhain poi è perfetto per i cambiamenti e le pulizie *_*

      Elimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.