Guarda oltre ciò che vedi





Trama:

Hai mai pensato di provare a guardare oltre ciò che riesci a vedere? Guarda oltre ciò che vedi, manuale sull'arte dei tarocchi e sul loro utilizzo, ti aiuta a scoprire il significato di ogni singola carta e ti indica come realizzare alcuni schemi e stese per individuare il futuro e alzare quel velo tanto misterioso. Una piccola raccolta di spiegazioni ed esercizi in cui potrai trovare il significato più semplice e approfondire la comprensione di figure tanto simboliche quanto ricche di dettagli.









Perché ho scelto questa copertina:

Partiamo dallo sfondo: se guardi attentamente, oltre ciò che hai davanti, scoprirai come il nero non sia completamente nero, ma sembra fondersi con il blu della notte, indicando che quell'abisso scuro che l'uomo teme sin dai tempi antichi, in realtà non è fatto di solo buio. 

La cartomante al centro è illuminata dalla luce della divinazione, rappresentando il faro luminoso all'interno dell'ignoto.
Questa sua forza e potenza potrà spaventare, ma in realtà se si guarda oltre a ciò che si ha davanti, si scoprirà che la luce è intensa e soffusa al tempo stesso. Lei è e non è.

Le carte dei tarocchi hanno il simbolo della luna e una piccola stella sul dorso che invitano il consultante ad avanzare verso il sentiero dell'arte. Prova a guarda oltre a ciò che vedi, oltre a ciò che hai davanti. 



Dicono del manuale:

Clicca qui per visualizzare la recensione completa
Concludendo, la lettura di questo manuale risulta davvero interessante, esaustiva e molto professionale, fa sentire il lettore a suo agio accompagnandolo per mano in questo lungo sentiero che, a chi non lo conosce, può incutere all'inizio un poco di timore, ma che poi si rivela essere una strada verso la conoscenza, la scoperta e la bellezza per l'anima. Da Monia Soldati.


Commenta il post
Posta un commento

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.