giovedì 1 settembre 2016

I preferiti del mese...[Spettegoliamo con..]


Eccoci di nuovo qui rientrati dalle vacanze... zombie che camminano in città, imprecando contro un tempo che non torna indietro. Allora, raccontatemi! Come sono state le vostre vacanze? Avete fatto lunghe nuotate e corteggiato bagnini muscolosi? Avete letto qualche libro o vi siete persi a dormire sotto il sole? Le mie vacanze sono state dedicate completamente al riposo. Purtroppo quest'anno non ho avuto la possibilità di scendere nel sud Italia, verso il mare, quindi armata di libri e depliant abbiamo fatto lunghe passeggiate, ho letto tantissimo e ho dormito parecchio, anche di pomeriggio! Mi sentivo una bambina che verso le 17 si svegliava per la merenda e poi tornava a dormire. Sono diventata un misto tra bradipo e koala.. qualcosa di meraviglioso, assoluto relax..e ora ritornare alla vita sembra quasi.. beh.. trascinarsi come zombie.Settembre è un po' come l'anno nuovo, quindi i progetti da realizzare sono tanti, vi lascio la mia mini lista:

- ampliare le rubriche sia su blog che su facebook
- parlarvi di più di me
- portarvi nella mia casa con un canale youtube (sempre se avrò mai il coraggio di realizzarlo)
- non spendere tutto lo stipendio in libri
- riprendere serie lasciate a metà
- ricominciare con lo yoga 
- non spendere tutto lo stipendio in libri (è il mio mantra ormai)

Ma basta andar fuori tema e iniziamo il mese di Settembre con i preferiti di Agosto.

 Rubrica interattiva in collaborazione con altri tre simpaticissimi blog:



Il libro che per questo mese viene definito il libro del mese è:

La misura della felicità

Un libro che ha vibrato nella mia anima. Un libro che ho divorato in poche ore e che mi è rimasto impresso nella mente. Un libro toccante al punto giusto che non deve essere lasciato andare.

Il titolo di canzone del mese va invece a Justin Timberlake con Can't stop the feeling. Un titolo che con il suo ritmo chiude definitivamente il rumore dell'estate, l'odore del mare e dei fuochi sulla spiaggia. Il rumore delle risate e dello stare insieme. 

                                     
Il premio film del mese va sicuramente a Suicide Squad, un film sui supercattivi dei fumetti Dc comics. I supercattivi ormai imprigionati a vita, vengono reclutati per una missione pericolosa da un'agenzia governativa. Ammetto che le scene che sono state tagliate hanno reso il film meno accattivante rispetto alle aspettative che si narravano, ciò nonostante gli attori hanno interpretato benissimo i personaggi e le scene sono state emozionante. Come non innamorarsi di ognuno di loro? Ovviamente la figura di Harley Quinn è stata splendida, io però mi sono completamente innamorata dell'incantatrice! Se non l'avete ancora visto...beh rimediate! Voci di corridoio narrano l'uscita in programmazione su un film completamente dedicato al personaggio folle e complesso di Joker. 


Ok portatemi dai librai anonimi, portatemi da Sepolti in casa perché io di acquisti su libri ne ho fatti tanti. Ero indecisissima su a chi affidare il premio dell' acquisto del mese, ciò nonostante ho deciso su Il libro Il mago di Oz de La biblioteca dei ragazzi. Amo la copertina di questa versione integrale e non potevo resisterla a non prenderla visto che costa meno di cinque euro. 


Il ricordo del mese questo mese va alla Mandragora. Ho raccolto la radice in anticipo per realizzare dei rituali, ciò nonostante non mi ha abbandonato e continua a crescere in giardino. Pensavo di aver perso anni e invece no, ora riposa per poi continuare la vita. 


Il premio applicazione del mese va a Fasi della Luna che si trova gratuitamente su Play store. Un app che permette di visualizzare le fasi correnti della luna, con un immagine simulata della luna stessa. Applicazione che permette a streghe tecnologiche di sapere esattamente in che fasi lunari siamo e a erbarie tecnologiche di capire quando è meglio seminare o tagliare il proprio orto
 

Veniamo quindi alla parte più succulenta dove la cover del mese verrà scelta proprio da voi. Sul podio abbiamo: 

- La collina dei conigli di Richard Adams.
- Notti in bianco, baci a colazione
- Le avventure di Jacques Papier, che ho letto e recensito anch'io
- The wrath e the dawn

Ora votate, votate e votate! Fate la vostra scelta. 












9 commenti:

  1. Ciao! Non ho ancora visto suicide squad ma da come ne parlano tutti, DEVO farlo xD
    Voto la copertina di The Wrath and the Dawn, mi piace un sacco *^*
    A presto! ^^
    -G

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si è stato davvero piacevole e divertente :D

      Elimina
  2. La misura della felicità è un libro che mi ispira moltissimo, penso che lo recupererò in biblioteca ora, mi hai fatto venire voglia di leggerlo *-*
    Bellissima l'app sulle fasi lunari, non la conoscevo e provvederò subito ad installarla!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ile, la misura della felicità è qualcosa di pazzesco, ti scava dentro.. attenta. :) L'app fasi lunari è molto semplice, ma carinissima. Ti sarà utile :)

      Elimina
  3. Bentornataaa onlineee ❤️ E' bello leggerti, e' vero le vacanze sono quasi finite e si riprende. Le novita' del blog sono bellissime cosi' come le cover che hai proposto *_* voto "la moglie del califfo" di cui adoro la cover e la trama ❤️_❤️ E per il libro del mese.. Beh dopo le tue parole non posso titubare piu' e leggere la zevin! Un abbraccione di bentornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ely, grazie :) ebbene si lo ammetto, mi mancava un sacco scrivere nel blog. Grazie, si quel coniglio mi piace un sacco XD Oh fammi sapere quando lo leggerai :D

      Elimina
  4. Voto anche io La moglie del califfo!
    Questo della Zevin mi manca, ma mi sono innamorata de L'altra metà del mondo e quindi ho tutte le intenzioni di recuperarlo.
    Bentornata! :)

    RispondiElimina
  5. Ho recuperato "La misura della felicità" in un mercatino dell'usato, e spero di leggerlo presto! :)

    RispondiElimina
  6. "La misura della felicità" vorrei leggerlo anch'io, come cover sceglierei "Le avventure di Jacques Papier".

    RispondiElimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.