lunedì 23 novembre 2015

Sto da D-IO. Recensione

Buonsalve amici de il mondo di sopra. Oggi voglio parlarvi di un libro particolarmente diverso dagli altri, un libro che parla e spiega al lettore cosa significa vivere invece di sopravvivere. Un libro che sembra un sussurro che entra nella testa.. ma prima vediamolo insieme.


Sto da D-Io
Autore: Simonetta Milani
Editore: Il ciliegio
Prezzo: € 15,00 cartaceo
Pagine: 216

Sinossi:

La possibilità di stare da D-IO è il potenziale racchiuso nella memoria di ognuno di noi. È lo stato naturale dell'essere, nostro per diritto di nascita. Questo libro nasce dall'intento dell'autrice di risvegliare quella memoria. Talvolta diretti e chiari, talvolta saggiamente enigmatici o ironici, altri profondamente semplici, i messaggi ci spronano ad agire, a riflettere, suggeriscono diverse chiavi di lettura aprendo l'orizzonte interiore su un più ampio livello di consapevolezza. Ogni frase è un aiuto, un sostegno, un consiglio o semplicemente uno spunto di meditazione, di riflessione. L'autrice propone una "lettura attiva", perché attraverso l'azione si crea l'esperienza, sboccia l'intuizione e il risultato ottenuto diviene la base per una crescita consapevole. I messaggi si snocciolano lungo le tre soglie che ogni uomo deve oltrepassare per realizzare realmente se stesso. La gabbia: le trappole della nostra mente ingannevole; la ricerca: uscire dalla gabbia e mettersi in cammino; l'amore: inteso come il vero sentimento che rende la vita degna di essere vissuta. L'integrazione delle tre soglie permette la piena realizzazione di sé.





Sto da D-Io è un libro scritto da Simonetta Milani. Quando edizioni Ciliegio mi ha dato la possibilità di leggerlo, ammetto che mi aspettavo qualcosa di diverso, un impaginazione forse diversa, invece all'arrivo del corriere mi son trovata un manuale che mi ha cambiato completamente il modo di vedere.

Per chi mi segue anche sulla pagina facebook sa che da ottobre con l'avvento di Samhain siamo in un periodo di cambiamento evolutivo, in un periodo che ha permesso di allontanare dalle nostre vite ciò che può farci male e di crescere internamente cambiando anche molti atteggiamenti del nostro essere.

Questo manuale su come vivere, su come viaggiare è come il grillo parlante di Pinocchio, è la nostra coscienza che finalmente riusciamo a comprendere.

Pagina dopo pagina è un piacere da leggere, il viaggio che l'autrice ci porta a fare ci sconvolge internamente.

E' una lettura che parla dei tre "stati" di un essere umano, ovvero il suo viaggio. L'autrice li chiama rispettivamente: La Gabbia, La Ricerca e L'Amore. 

La Gabbia è la nostra mente, la Ricerca invece è il coraggio di affrontare una determinata discussione e infine vi è l'Amore che è l'incontro con se stessi. Ovvero è la soluzione a tutti i nostri problemi.

Questo libro ha lo scopo di farti  riflettere sul tuo vero "io". 

All'interno del libro vi sono delle frasi che mi hanno fatto molto riflettere, una di queste è stata "Sei così terrorizzato dalla tua luce che preferisci vivere nelle tenebre

Ed è vero, l'uomo a volte preferisce stare all'oscuro di tutto, forse abituato alle critiche della società, crede che la felicità non esista, ma è qui che si sbaglia. 

Tutti hanno il diritto ad essere felici.

L'uomo talvolta non riesce a godersi la vita, non prova nemmeno ad essere felice. 

Questo libro mi ha fatto molto riflettere sulla vita, ed è come se mi avesse aperto gli occhi.

Ci permette finalmente di capire che bisogna vivere, non solo sopravvivere.

Oggi non vi lascio una categoria per chi è adatto questo libro in quanto è una lettura per tutti da 10 ai 99 ciliegini.




1 commento:

  1. Bel libro davvero..anche io sono in una fase critica spirituale perciò forse mi servirebbe*_*

    RispondiElimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.