sabato 10 giugno 2017

La mia buca delle lettere e il postino mi odia

Ci sono momenti nella vita quando un uomo un giorno si sveglia e sa come rendere felice una ragazza, i momenti in cui il postino consegna piego di libri che aspetti da diverse settimane e tra quei pacchi ci sono libri che hai nella lista desideri da un po'. Buongiorno Abitanti lettori del Mondo e benvenuti nella mia buca delle lettere. Questa volta siamo un po' stretti perché finalmente i libri sono tanti, ma bando alle ciance, mettetevi comodi e cominciamo:


Scelgo di vivere per scelta, e non per caso. Scelgo di fare dei cambiamenti, anziché avere delle scuse. Scelgo di essere motivato, non manipolato. Scelgo di essere utile, non usato. Scelgo l'autostima, non l'autocommiserazione. Scelgo di eccellere, non di competere. Scelgo di ascoltare la voce interiore, e non l'opinione casuale della gente.

Da quale partiamo? Qui, questa volta, c'è davvero l'imbarazzo della scelta. So bene che non tutti sono libri novità, ma sono libri che come detto su aspettavo di leggere: 

Un anno per un giorno è un libro di Massimo Bisotti. Ha una scrittura molto evocativa e se certi pensieri possono sembrare i soliti clichè, devo dire che la storia nonostante possa sembrare già vista, prende molto. In poche ore sono già arrivata alla fine del libro ed è molto piacevole. La Congiura è un regalo della Blogger Peccati di Penna , è un romanzo storico con una donna come figura principale, staremo a vedere. Non tornerai mai più di Hans Koppel, è un libro di diversi anni fa, un romanzo della Piemme, uh thriller definito forte, a volte troppo. L'enigma dei Maya di Clive Cussler, è una novità Longanesi, dove presto troverete una tappa del Blogtour qui su Il mondo di sopra. Regina Rossa di Victoria Aveyard. Ai tempi dell'uscita il web fu invaso da milioni di foto e recensioni su questo libro, da brava strega ho totalmente ignorato ogni tipo di recensione. Ho aspettato fino all'ultimo e ora che è nelle mie mani - finalmente - devo dire che esteticamente è meraviglioso, non posso paragonarlo a The Queen of the tearling, ma ci siamo quasi. Aspetto di recuperare i capitoli successivi prima di immergermi nella lettura. Occhi di Tempesta non lo conoscevo, ma mi ha incuriosito la trama e la cover.

Il mistero di Ababcuada è una nuova uscita per Newton Compton Editori, non lasciatevi catturare dalla copertina dai risvolti innocenti, in realtà visto l'avvicinarsi del Bt è un libro che ho già letto e che è parecchio interessante, un giallo dal ritmo avvincente. Di Kiki che vi devo dire? Innamorata del film non ho resistito, piano piano sto recuperando tutti i libri che fanno parte di Miyazaki e /o prodotti dallo Studio Ghibli. 

Per Holly Black penso che prima o poi sia capitato a tutti di acquistare dei libri, inserirli in libreria aspettando il momento giusto, prestarli e non riceverli mai più. Non so se vi sia mai capitato, ma a me si; a quei tempi come potevo dire di no a colei che era la mia migliore amica? Ecco perché riavere con me di nuovo le fate oscure di Holly Black mi entusiasma, ora finalmente posso leggere questi due capitoli e sperare di non rimanerne delusa. Ever After High, lo so, so quello che state pensando, ma il mondo di sopra siamo sicuri che sia gestito da una Donna di trent'anni? Lo so, lo stupore ha attraversato anche me, ma per questo do la colpa a Netflix e alla serie dei cartoni animati su Ever che mi ha fatto innamorare. 

L'ultimo libro è un libro uscito lo scorso anno, La lettera, anch'esso completamente pubblicato su ogni pagina web o social in circolazione. Edito dalla Nord, viene definito uno strepitoso successo editoriale, un bestseller dal grande impatto emotivo; in realtà non vi so dire nulla, in quanto anche su questo non ho letto appositamente spoiler. Ne varrà la pena? Staremo a vedere. 




La mia buca delle lettere è conclusa, ora tocca a voi. Avete già letto questi titoli? Quali sono stati i vostri arrivi? 


1 commento:

  1. Bel bottino! Non so come avrei reagito di fronte a un libro non restituito =..=

    RispondiElimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.