martedì 30 ottobre 2018

Halloweeks Blogtour: Come accogliere i defunti la notte di Samhain


Mancano poche ore per immergerci totalmente nella nottata di Samhain tra i festeggiamenti dei bambini con dolcetto o scherzetto e chi invece preferisce meditare su ciò che è passato e su ciò che sta per arrivare. Nell'articolo di oggi vi presento, come ogni anno, io e marito per tradizione accogliamo i defunti la notte di Samhain in attesa che i bimbi passino di casa in casa a ritirare i loro dolcetti - e che fatica non mangiarli noi nell'attesa - 

Giorni fa nell'articolo su Samhain cosa stiamo aspettando, che trovate in questo click vi ho accennato a come accogliere i defunti nel loro passaggio durante il cammino, di come sarebbe importante accendere candele bianche per illuminare la via e di come è importante seppellire mele nella terra come ringraziamento a parenti e ad antenati, ma accogliere i defunti è molto di più e si può fare con piccoli accorgimenti.

- La cena silenziosa


Cucinate e sbizzarritevi su tutto ciò che volete preparare, abbondate con gli alimenti e aggiungete posti a tavola per accogliere i vostri Antenati. 

Accendete candele colorate e spegnete tutte le luci di casa. A tavola raccoglietevi in meditazione e aspettate qualche minuto prima di iniziare a servire i piatti e a mangiare. 

Si accoglie lo spirito e si ringrazia

Mangiare in completo silenzio su una tavola normalissima, apparecchiata come in una cena normale, permette di meditare sulle persone a noi care che non abbiamo più con noi e permette ai defunti di venire a farci visita e sentirsi ancora a casa. 

In questa notte il velo tra i due mondi è molto sottile e ciò permette di sentire la morte non più come una barriera invisibile, ma come un passaggio di un percorso che permette di affacciarsi su un mondo che non vediamo, ma sentiamo.

- Il cibo non va buttato

Finita la cena gli alimenti rimasti non dovranno esser buttati, ma donati a persone più bisognose, e se gli alimenti lo permettono ovvero non hanno tossicità e pericolosità, potranno esser donati a quegli animali liberi per le strade in cerca di cibo. 

- Segui il cammino 


Create un cammino di luci con le candele per il percorso dei defunti e lasciate che essi ne seguano la via. 



La morte è solo l'inizio di un viaggio e l'oscurità permette solo di vedere meglio la luce. 



6 commenti:

  1. Anche noi ci stiamo preparando ♥

    RispondiElimina
  2. Qualcosa mi ha dato i brividi, forse l'intimità con il silenzio, il pensiero di creare un posto per chi non c'è in mezzo a noi, l'atmosfera... o forse tutto l'insieme. Comunque bel post!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, se hai possibilità provaci, anche solo accendendo una candela e meditando qualche minuto o rimanendo in silenzio..

      Elimina
  3. Mia nonna metteva tutte le foto dei suoi parenti defunti sopra ad un mobile in sala da pranzo e accendeva dei lumini dal 31 al 2 novembre. Questa cosa mi ha sempre colpito parecchio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che bella cosa, un piccolo ringraziamento e un piccolo pensiero di ricordo, meraviglioso!

      Elimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.