mercoledì 17 ottobre 2018

Io sto con Vanessa, Kerascoet - Recensione -



Ci sono romanzi che spesso non hanno bisogno di parole e Io sto con Vanessa parole non ne ha, eppure sembra urlare ad ogni immagine.
Io sto con Vanessa, quando la gentilezza fa la rivoluzione è un libro adatto a partire da sei anni di età e dai tre anni se accompagnati dalla lettura con mamma e papà.


io sto con vanessa

Kerascoet

Editore: DeAgostini
Prezzo: 12,90€
Pagine: 40

Trama: Ispirato a una storia vera, un libro più potente di qualsiasi discorso anti-bullismo. La piccola Vanessa, una nuova studentessa timida e riservata, diventa vittima di un bullo dopo la scuola e corre a casa in lacrime. Un’altra bambina la vede e si preoccupa così tanto da dirlo agli altri compagni. La testimone resta sveglia tutta la notte, in pensiero per l’amica, e al mattino ha un’idea: andrà a prendere Vanessa e l’accompagnerà a scuola. Sulla via, le due sono raggiunte da un altro bambino, poi da un altro e da un altro ancora. Poco a poco un corteo di bimbi sorridenti affianca Vanessa e la scorta fino in classe, mentre il bullo si allontana imbarazzato. Un originalissimo silent book che sa parlare con estrema dolcezza ed efficacia, svelandoci l’importanza dei piccoli gesti quotidiani capaci di contrastare l’ipocrisia e la più becera indifferenza. Libro dell’anno per «Publishers Weekly».

Nonostante il libro sia di poche pagine il messaggio che riporta si sente forte e chiaro e insegna a grandi e piccini il potere di un piccolo gesto che, come una piccola luce, riesce a combattere il buio.

Io sto con Vanessa è ispirato ad una storia vera e in silenzio racconta la storia di una bambina vittima del bullismo.
Vanessa è quella bambina che c'è rimasta dentro, timida, a volte goffa e buffa nei modi e chiusa in se stessa perché a volte il mondo è troppo grande; Vanessa ha tanto da dare eppure non riesce quasi a esprimersi, a raccontarsi e questa debolezza così ingenua viene presa di mira da un bullo a scuola, diventando così Vanessa la vittima.

Io sto con Vanessa è una storia vera, ma non ne racchiude solo una; Io sto con Vanessa è la storia che racconta tutte le storie, è la storia di una bambina che aveva paura, che si sentiva sola e che nel buio ha trovato una, due, venti, cento mani pronte a sollevarla e a sconfiggere quel bullo, quella cattiveria pronta a farle male.

Io sto con Vanessa è un libro di cui si amano i dettagli, è un libro silenzioso che urla alla voce del cuore e che ogni colore, ogni tratto si percorrono con le dita per memorizzarlo meglio.

Non essere vittima di bullismo in silenzio. Non permettere che facciano di te una vittima. Non accettare la definizione di nessuno sulla tua vita, definisci te stesso (Harvey Fierstein)

2 commenti:

  1. Che bello che ti sia piaciuto! A mwe incuriosiva tantissimo da quando l'ho visto la prima volta perchè dietro quella trama si capisce che c'è molto altro ed è effettivamente così

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente e poi i disegni sono pennellate delicatissime

      Elimina

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.