venerdì 16 novembre 2018

In A Legend Disclosure, A e V Enelyn - Recensione -




IN A LEGEND DISCLOSURE

A & V  Enelyn 

Editore: GDS 
Prezzo: 19,90€
Pagine: 434

Trama: E se una semplice leggenda stravolgesse il tuo futuro? Cresciamo educati e abituati ad una realtà poco piacevole con princìpi ben precisi, dove sogni e fantasia, col tempo, diventano sacrificabili. Ma se fossimo noi a reprimere ciò che è realmente il nostro animo? Se una forza straordinaria si nascondesse dentro ognuno di noi, in attesa di essere scoperta, usata... o sfruttata? Josephine Seawater si ritiene una ragazza forte. I suoi amici, zia Lely e un carattere diffidente: ciò che si ritrova ad avere dalla morte di sua madre. Ma quando la sua realtà verrà inondata da bugie e le sue debolezze riemergeranno dagli abissi del passato, la sua vita vacillerà. Chi le starà vicino? A chi si aggrapperà stavolta? Occhi travolgenti e mari in tempesta popolano i suoi sogni. Mancanze, ostacoli e sentimenti metteranno a dura prova le sue scelte. Invasa da problemi futili e da un padre, partito per lavoro, che si ripresenta nella sua vita, portando con sé un’assurda rivelazione, è del tutto ignara di come la sua vita cambierà da un incontro che lei ritiene casuale, demolendo tutto ciò in cui crede. E capirà che incubi e strane coincidenze sono solo l'inizio. E se questi sogni potessero diventare realtà?


In a legend disclosure è il primo volume di una trilogia che tratta il romance nel sottogenere paranormal. 
Scritto da due autrici, questo primo romanzo apre le porte verso una storia molto semplice e se pur già letta in alcuni tratti, riesce comunque a risultare piacevole e a volerne continuare la lettura fino alla parola fine. 

Josephine è la classica ragazza diciottenne che perdendo tutto ha creato intorno a sé una corazza che la difende dal mondo e dalle sue stesse emozioni; è diffidente e cinica, ma si lascia andare solo con la sua migliore amica che sembra aver un approccio più materno, rispetto alla classica amicizia. 
La vita di Josephine viene completamente travolta dal ritorno del padre che, rifatto una nuova vita, la cerca e la rivuole nella propria. La ragazza non ha nessun tipo di rapporto con il genitore e in difficoltà accetta comunque il suo ritorno nella vita e di cambiarne a malincuore la propria per seguire quell'uomo a cui legata da un rapporto di sangue. 

Gli ostacoli per la ragazza non sono semplici da affrontare sopratutto per la sua età, da una parte c'è l'affrontare passo dopo passo una nuova quotidianità con un genitore con cui non ha rapporti da parecchio tempo, dall'altra ci sono le emozioni per quel giovane ragazzo che cerca comunque di reprimere e per ultimo quei sogni che tanto sogni non sono. 

Generalmente la storia non è malvagia, è interessante anche la parte paranormale dove la ragazza si ritrova ad affrontare un mondo nella sua stessa realtà, una magia che non credeva possibile ma che sentiva già al suo interno.
Si narra anche di un quinto elemento o quinta essenza, ovvero un unico individuo capace di padroneggiare tutti gli elementi: terra, fuoco, aria, acqua e canalizzarli in sé stesso
Tuttavia come una stanza piena di oggetti che se pur hanno ricordi dietro ne occupano troppo spazio, In a legend disclosure ha bisogno di una pulizia interna, di ripulire quei dettagli che alla fine non danno nulla alla lettura se non rallentamento e difficoltà nel seguire totalmente la storia. Sicuramente colpevole l'entusiasmo di aver realizzato il loro primo esordio, il romanzo ha alcune pecche anche per quanto riguarda l'identificarsi nella protagonista e nel suo dolore. Dalle premesse mi aspettavo in realtà una protagonista forte che, nonostante tutto, riesce a mutare e a formare il proprio carattere durante il susseguirsi delle pagine, invece ho trovato Josephine un personaggio statico, come creato in 2D senza dar quella giusta attenzione alla sua personalità e alla sua evoluzione interiore. 

Per essere un ottimo romanzo il lettore ha bisogno di identificarsi nei personaggi che sta leggendo, di trovare in loro quelle mancanze o semplicemente la voglia di immergersi totalmente nella storia e sentirsi loro stessi protagonisti, In a legend invece dona quella piacevole lettura di distrazione, di leggere una storia senza pretendere di entrare nel romanzo, ma di conoscerla per pura curiosità e sapere come va a finire, nonostante la sua magia possa sembrar prendere spunto dai film e romanzi fantasy, soprattutto nella sua parte descrittiva e nel suo utilizzo in azione.

In a legend è un romanzo che ha bisogno di esser rivisto, che ha bisogno di quella maturità e consapevolezza che si acquista con l'età, che ha bisogno di una bella pulizia allontanando tutte le proprie ispirazioni che piacciono alle autrici, ma che sufficientemente ne lascia comunque un buon ricordo. 



Nessun commento:

Posta un commento

Se hai letto l'articolo lascia pure un messaggio, un'impronta del tuo passaggio. Dedicami qualche minuto così da raccontarmi le tue opinioni od impressioni, mi fa piacere confrontarmi e leggere i commenti di nuovi lettori. Gli estranei sono amici che non abbiamo ancora incontrato. Grazie per essere passato e il mondo di sopra esplorato.